a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

Riportiamo i dati e le ipotesi del rapporto YARD, Società di servizi e valutazioni immobiliari, redatto con la collaborazione del Censis.
Prezzi fondamentalmente stabili con ancora una piccola contrazione -2% nel 2016 e 2017 per tornare poi a crescere nel 2018 un 5% in più.
Aumento invece del numero delle compravendite +4,8% nel 2016, +8,7% nel 2017 e +5,9% nel 2018, i dati di questo rapporto indicano chiaramente come questo sia il momento di acquistare, infatti si ipotizza che dal 2018 in poi i prezzi aumenteranno con regolarità sino al 2024.

Una Nostra personale valutazione è che solo immobili in buono stato ed in zone appetibili per servizi, sicurezza e vicinanza a centri abitati se fuori città, potranno beneficiare di questa ripresa di mercato nei prossimi anni.

Fondamentale inoltre una maggiore disponibilità delle banche a concedere mutui vicini al 100% per immobili di valore basso questo per consentire a tutte le famiglie, anche le meno abbienti, di poter acquistare la propria casa.

Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari