a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

Prezzi Immobili in aumento in Emilia Romagna

Riportiamo con piacere alcuni dati che indicano un ulteriore aumento dei prezzi degli immobili e delle richieste di case in vendita, una lunga e difficile risalita che però sta diventando costante.
 
Secondo il Rapporto 2018 di Scenari Immobiliari e Casa.it  i prezzi delle case aumenteranno nel 2018  dell'1%
A partire dal 2016 il rialzo dei prezzi medi delle abitazioni in Emilia Romagna che potrà arrivare  a toccare il 6,2% nel 2020.
 
Gli aumenti più consistenti si avranno nei capoluoghi di provincia come Rimini e Parma, mentre Bologna la crescita sarà più lenta 

La ricerca riporta che nella regione si prevede un incremento delle compravendite del 15,7%, corrispondenti a circa 59.000 unità. Il mercato della casa prosegue il trend positivo, dopo l’aumento del 13,3% registrato nel 2016.
 
 Scenari Immobiliari: “L’aspetto più evidente dal lato della domanda è l’aumento del numero di famiglie propense all’acquisto di un’abitazione, soprattutto nelle località di provincia, dove i prezzi sono ancora vantaggiosi rispetto ai capoluoghi. E’ un indicatore di ritrovata fiducia verso il mercato residenziale, dall’aumento dell’erogazione dei mutui e dal crescente numero di nuovi progetti”.
 
Luisa Cupi, sales manager del gruppo Casa.it: “I dati misurati dal nostro portale rafforzano le prospettive di crescita a livello regionale indicate da Scenari Immobiliari. Nel corso del mese di febbraio 2018 le richieste degli utenti agli agenti immobiliari sono quasi raddoppiate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”.
 
Certo il mercato ed i valori ante crisi sono molto lontani e difficilmente si raggiungeranno a breve, però credo che visto quanto accaduto nei dieci anni appena passati possiamo dirci finalmente un po’ ottimisti.

Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari Bologna