a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

 
Da un’interessante indagine del gruppo Tecnocasa risulta che nel 2015 il 13,6 % dei mutui erogati dalle banche è stato a favore di cittadini stranieri che hanno deciso di acquistare casa ed entrare così nella categoria dei proprietari immobiliari.
Questo numero, 13,6%,  è più o meno equivalente alla percentuale dei cittadini stranieri residenti regolarmente in Italia, è quindi evidente sotto questo aspetto una integrazione nel tessuto sociale italiano.

L’ufficio studi che ha condotto l’indagine suddivide il 13,6 % anche per paesi di origine e da questo emerge che il 10,3 % dei richiedenti proviene dal vecchio continente ed il restante 3,3 % da immigrati extraeuropei.
Le nazionalità più rappresentate tra gli acquirenti stranieri sono Rumena (la più numerosa in assoluto) poi Albanese e Moldava. Seguono con percentuali molto inferiori Peruviani, Cinesi e Marocchini.

E’ un segnale importante per l’intera economia italiana, oltre che per il settore immobiliare.
Questo dato nazionale può essere assimilabile a quello del panorama bolognese, dove molti stranieri sono interessati ad acquistare una casa quasi sempre con mutuo.

Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari

02 febbraio 2016
Torna indietro