a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Le spese legali nel giudizio di impugnazione di una delibera condominiale presumibilmente viziata e successivamente sostituita dall'assemblea
 
Quando una delibera condominiale viene impugnata in quanto presumibilmente annullabile e l'assemblea la sostituisce con una delibera non viziata, le spese di giudizio che sorte hanno ?
 
La domanda in realtà non è scontata poiché processualmente si determina la c.d. soccombenza virtuale, ovvero, il Giudice si pronuncerà in merito alle sole spese di giudizio.
 
In questo caso, non è automatica la condanna del codominio al pagamento delle spese, ma invero potrebbe applicarsi anche una compensazione delle stesse tenuto conto del comportamento pre-processuale tenuto dal condomino che ha impugnato la delibera.
 
Difatti, proprio su questo tema è intervenuta una pronuncia della Suprema Corte di Cassazione n. 16607/2017, la quale ha affermato che tra le ragioni che possono portare ad una decisione di compensazione delle spese, vi è il comportamento delle parti che non abbiano fatto nulla al fine di evitare la controversia.
 
Pertanto, anche in presenza di una delibera palesemente annullabile, non può dirsi certa la condanna alle spese del condominio.
 

 
Avv. Andrea Piro
Consulente Assoproprietari

12 dicembre 2017

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news